+39 0461 215161

Categoria: Provincia

Alla luce delle indicazioni ministeriali e dell’attivazione della “task force” provinciale, le scriventi OO.SS. – in rappresentanza e sostegno di tutto il personale socio-sanitario che opera in queste ore di particolare allerta ed emergenza – sollecitano gli Enti pubblici e le Associazioni/Cooperative del terzo settore che erogano servizi a diretto contatto con il pubblico all’emanazione di “Procedure sanitarie” per l’espletamento dell’attività dei propri dipendenti.

Continua

Sono in tantissime le persone che hanno risposto all’appello di scendere in piazza per chiedere il rinnovo del contratto. Cartelli, striscioni e bandiere hanno invaso piazza Dante. Già nei giorni scorsi i sindacalisti avevano spiegato la necessità di “fatti e non promesse” e di stanziamenti certi e in linea con quanto si sta facendo a livello nazionale e nel vicino Alto Adige

Continua

Al Presidente Fugatti, che parla di corsa allo sciopero da parte di categorie che hanno avuto un rinnovo da poco, evidentemente non è ancora chiara la portata e il significato della sua scelta di non finanziare i contratti pubblici. Oppure la butta in politica cercando di sfuggire al merito delle critiche e alle contraddizioni – queste sì, politiche – che la scelta produce. Le lavoratrici e i lavoratori invece hanno ampiamente colto e compreso molto bene, tanto che dobbiamo aumentare il numero dei pullman dalle valli per consentire la partecipazione di tutti quelli che ci chiedono di essere presenti alla protesta del 22 novembre alla Sala della Cooperazione.

Continua

Si è tenuto questa mattina l’incontro in Provincia per il rinnovo del CCPL delle Autonomie Locali. l’Assessore Spinelli, in sostituzione di Fugatti, ha confermato l’assenza di risorse per il triennio 2019/2021. Uniche poste sul tavolo, l’indennità di vacanza contrattuale – dovuta in forza di specifche previsioni contrattuali e non certo per concessione della Giunta – e un contributo del 50% (37,50 euro) per l’iscrizione dei familiari dei dipendenti pubblici a Sanifonds.

Continua

“Il Trentino si è sempre dimostrato innovativo con un sistema delle competenze ineguagliabile. Ora però registriamo un passo indietro: diventa sempre più urgente e necessario stanziare finanziamenti e chiudere gli impegni 2016/18 dove è stata stanziata qualche risorsa, che valutiamo insufficiente e definire nuovi importi certi e dignitosi per il prossimo triennio”, così Giuseppe Pallanch, segretario della Cisl Fp

Continua